blog
home / BLOG / Vinci-amo noi!

Vinci-amo noi!

Pubblicato il 23 aprile 2013

L’Italia di Fed Cup è in finale.
Ci torniamo dopo tre anni, quando vincemmo battendo gli USA in trasferta. Superata 3-1 la Repubblica Ceca, n. 1 del ranking per nazioni e detentrice della coppa. Bel risultato, non scontato alla vigilia. Festeggiamo e prepariamoci alla sfida del 2-3 novembre con la Russia che ha superato al 5^ match la Slovacchia. Questa volta giocheremo noi in casa.

Brave tutte le ragazze e bravo CT Barazzutti.

Il tennis tricolore è tinto di rosa, ormai una piacevole tradizione che si rinnova continuamente e alla quale non ci dispiace abituarci.
Un pensiero e un ringraziamento speciale vanno a Roberta Vinci, pugliese di Taranto, sicula d’adozione, che proprio a Palermo ha ricostruito la sua carriera e ora vede il suo tennis migliorare di giorno in giorno. I suoi 30 anni sono un dato solo anagrafico.

Roberta ha infatti battuto una dopo l’altra, assicurando 2 punti decisivi alla nostra nazionale, la 23enne Petra Kvitova – asfaltata – e la 26enne Lucie Safarova – più difficile da domare – chiudendo una qualificazione che era tornata in dubbio dopo che Sara Errani, domenica, aveva mancato il punto del 3-0 perdendo con la Kvitova e riaprendo il discorso qualificazione per la Repubblica Ceca.
Nel corso dei due match disputati Robertina ha squadernato tutti i colpi del manuale del tennis, da fondo e a rete. Troppo, davvero troppo per le giocatrici ceche che si sono arrese di fronte a questa campionessa, ancora alla ricerca dei suoi limiti.
Ora le nostre eroine riprendono le loro strade individuali, verso la stagione sulla terra rossa che tante soddisfazioni ci ha regalato negli ultimi anni.
Ci si ritroverà in autunno, e a quel punto si faranno i conti con la storia.