blog
home / BLOG / Arriva l’indoor

Arriva l’indoor

Pubblicato il 22 ottobre 2012

Piove, Governo ladro“! La frase riecheggia minacciosa tra le cancellerie europee in periodo autunnale. Sarà perché il ritorno dalle ferie irrita il popolo o per le bollette sempre più care da ottobre in avanti.

Piove e fa freddo“! La frase riecheggia tra i giocatori e le giocatrici che preferiscono (giustamente) un tetto sopra la testa e un po’ di riscaldamento per le partite piuttosto che mettersi i guanti per impugnare la racchetta. É la quarta stagione del tennis: l’indoor.

Dimentichiamoci terra o erba. Il sole é un miraggio. Tutti sotto i riflettori al neon e su superfici più o meno veloci. Non potremmo dare la colpa al vento per una pallina sbagliata. Non potremmo imprecare contro le nuvole. Tutti al coperto, pubblico e cappotti compresi. Si chiude la lunga stagione in Europa sulla tratta del Tgv Parigi-Londra (ancora loro!). Lo sport che diventa palazzetto: suoni di palline che rimbombano nell’eco del chiuso e con loro le urla delle tenniste. Partite che sembrano giocate dentro una consolle di ultima generazione.

Preparate la sciarpa per uscire: ci si chiude al coperto!