blog
home / BLOG / 007: Operazione Doppio

007: Operazione Doppio

Pubblicato il 3 febbraio 2013

Lo ammettiamo: abbiamo commesso un reato. Abbiamo inserito nella notte, furtivamente, una microspia lungo i manici delle racchette dei giocatori del doppio di Italia e Croazia, alias Fognini-Bolelli contro Cilic-Dogig.

Vi possiamo trascrivere, in esclusiva, parte del materiale in nostro possesso. Ma vi preghiamo, non dite nulla alle forze di polizia.

Luogo: Palavela
Orario: 16:08
Spia sulla racchetta di Bolelli.
“Simone, hai visto come serve Dodig? Se gli entra la prima sono dolori”. “Hai ragione Fabio, proviamo a contenere la risposta per poi attaccare. Non possono reggere questi ritmi per tutta la partita”.
Qualche minuto dopo Dodig continua a servire e la Croazia porta a casa il primo set (6-4).

Luogo: Palavela
Orario: 16:55
Spia sulla racchetta di Dodig.
“Marin, gli italiani si sono ripresi. Continuano a strapparmi il servizio”. “E’ vero Ivan, e poi hai sentito che tifo sugli spalti? Per fortuna che i tifosi piemontesi dovevano essere freddi. A ogni punto suonano quei cosi verdi (bambam, ndr) che fanno un rumore infernale. Sembrano dei bonghi africani.
Gli azzurri pareggiano i conti, 1°set pari: 1-1.

Luogo: Palavela
Orario: 17:44
Spia sulla racchetta di Fognini
“Grande Fabio! Ma che passanti stai tirando?”. “Sì, e tu Simone, quella difesa a rete è stata epocale.
Sembravi un muro di cemento armato che ributtava di là tutte le loro palline”.
Gli azzurri prendono il largo, 3° set di marca italiana: 2-1.

Luogo: Palavela
Orario: 19:04
Spia sulla racchetta di Cilic.
“Marin, non molliamo, non molliamo! Ce la possiamo ancora fare. Ci siamo difesi alla grande sul 5-4.
Portiamoli al 5°, portiamoli al 5°. Giochiamo il tie-break come la finale di uno Slam”

Pochi minuti dopo, spia sulla racchetta di Bolelli
“Fabio, ma come hai chiuso la partita! Un servizio pazzesco, loro speravano al 5° dopo questo infinito tie-break e invece… Grande, che punto, guarda che pubblico! Guarda che,… ma cos’è questo puntino nero!?

Bzzzz. Tic. Trasmissione interrotta.