blog
home / BLOG / Pomeriggio Amaro

Pomeriggio Amaro

Pubblicato il 14 maggio 2013

Pomeriggio di vera sofferenza, quello odierno, per i tennisti italiani, dopo la giornata in agrodolce di ieri.

Oggi va fuori la Knapp ma soprattutto va fuori Flavia Pennetta, battuta in due set dalla ventenne statunitense Sloane Stephens. Out anche un Volandri decisamente sciupone che si è arreso al terzo set contro il francese Simon.
Ma a tenere alto il tricolore ci ha pensato Roberta Vinci che con grande grinta ha portato a casa un match che sembrava ormai perso. Sotto 4-1 nel terzo set, Roberta ha tirato fuori le unghie ed è rimasta aggrappata al match, aiutata anche dal pubblico del Centrale che non ha mai smesso di incitarla. Ora per la Vinci c'è il derby contro la sorpresa Nastassja Burnett.
Chiuso il match di Roberta siamo rimasti in postazione per seguire la partita tra Gasquet e Dimitrov, sfida per veri appasionati di tennis tra due giocatori di vero talento. L'incontro non ha deluso le attese. Richard e Grigori mostrano tutta l'eleganza del tocco, cambiano con disinvoltura il ritmo alternando improvvise accellerate ad incredibili palle corte, il tutto impreziosito da un armonioso quanto efficace rovescio. Gli scambi, spesso spettacolari, vengono sottolineati dalle ovazioni di un pubblico chiaramente soddisfatto. 
?Alla fine s'impone Gasquet che ha più pazienza dell'avversario e sfrutta quell'impetuositá che spesso porta Grigori a sbagliare. Il francese vince in due set in poco più di un'ora con i due che si congedano dal Centrale tra gli applausi prima di lasciare la scena a Nole Djokovic che, facilmente, ha ragione dello spagnolo Montanes. 

Stasera, invece, l'esordio di Federer contro il nostro Potito Starace.